20 lug 2017

ARREDARE CON ATMOSFERE BOHO

Stile Boho: una tendenza che ha origine nella moda, ma che da qualche anno ha contaminato l’arredamento.
Dobbiamo tornare ai primi anni 2000, per scoprire che Boho chic è uno stile legato alla moda e in particolare a Kate Moss e Sienna Miller, madrine di un nuovo look che fonde stili diversi, dall’orientale all’etnico, e che richiama gli inconfondibili anni ’60 e ’70.

Ma cosa si intende per stile Boho Chic (elegante) quando parliamo di arredamento?


Un mix di tendenze, una contaminazione di stili ed epoche diverse (possiamo trovare elementi che ricordano il far west, lo stile indiano e africano) e nel quale si incrociano elementi hippy e bohémienne.
Boho è appunto una abbreviazione di bohémienne, un termine che descrive lo stile di vita non convenzionale di molti artisti del XIX secolo.

L’arredamento Boho Chic, prevede un mix di stili, colori, momenti storici, materiali e arredi che possono essere reinventati e mai fissi (pouf, cuscini, teli).
Materiali naturali come il rattan o il vimini, per un ritorno agli anni ’70, vengono abbinati a mobili di recupero e vintage, da accostare ad oggettistica ricercata e stravagante, un mix sofisticato di vecchio e nuovo.

Quali sono gli elementi che caratterizzano l’arredamento Boho?

COLORI: molto accesi, che ricadono su una palette dai toni caldi della terra (marrone, beige, senape), mixati con oro, rosso, argento ma anche turchese, marsala, viola.
Ti consiglio di utilizzarne al massimo 3 o 4, per non sovraccaricare l’ambiente, e poi giocare con gli accessori.

FORME MORBIDE E SINUOSE: via libera a grandi e comodi divani dalle forme arrotondate e armoniose, arricchiti con pouf, cuscini, tappeti.

MATERIALI: naturali come il legno e il rattan, ma anche velluto, pelle, vetro.

COMPLEMENTI E ACCESSORI: vintage, eclettici e orientali. La regola è mixare stili ed epoche diverse per creare qualcosa di unico e irripetibile.

ILLUMINAZIONE: luci tenui e soffuse, in netto contrasto con lo stile, per creare un ambiente accogliente e rilassato.

TOCCO GREEN: utilizza piante, tantissime piante; in  particolare quelle dal grande fogliame come il filodendro e con foglie calanti, che tanto ricordano lo stile delle dimore bohemienne.



IMG: 1,2,3,4,5,6,7

Quindi: hai capito che alla base di questo stile, c’è la libertà. Di mixare vecchio e nuovo, di osare con i colori e con gli accostamenti. Sicuramente una casa arredata con questo stile, parlerà di te, racconterà una storia, solo la tua. Cosa aspetti a buttarti!

Nessun commento:

Posta un commento