1 giu 2017

TO DO LIST: 3 COSE DA FARE A GIUGNO

Giugno; il mese del solstizio d'estate, il momento in cui il sole si ferma nel punto più alto dl cielo, e il periodo con il maggior numero di ore di luce di tutto l'anno.
Quindi per celebrare questo mese e la sua luce, ecco la lista delle 3 cose da fare per far risplendere gli ambienti e le giornate.

• ORGANIZZARE L'UFFICIO E LA SCRIVANIA

Le ferie sono ancora lontane, almeno per me, e il mio ufficio e il mio piano di lavoro hanno bisogno di una sistemata il prima possibile. Ho notato che quando devo chiarirmi le idee, istintivamente inizio a riordinare la scrivania, quasi come un voler fare posto alle novità. 
Questo è il primo punto (urgentissimo) della lista di cose da fare a giugno.
Anche perché il luogo destinato al lavoro deve essere piacevole e ordinato per garantire concentrazione e produttività.

Per il tavolo (il mio è quello della serie Galant di Ikea) avrò bisogno di poche cose ma essenziali:

- un contenitore che mi permetta di organizzare gli appunti, suddivisi per progetto.
- una zona da dedicare alle penne e ai colori (la penna con la piuma è un vezzo)
- un'area dove sistemare i cataloghi e manuali che consulto con maggiore frequenza.


IMG 1,2,3

Nel mio studio ho già una libreria, un vecchio modello di Ikea, che devo riorganizzare (ehm. si, ci sono anche i giochi), il tecnigrafo che usavo quando studiavo e il bellissimo mobile da tipografia che ho recuperato (se ti interessa ne parlo in questo post). Devo rendere tutto più armonico per dare alla stanza un senso di ordine ed equilibro.
Queste immagini che ho raccolto rappresentano in pieno il mio concetto di spazio di lavoro, essenziale e organizzato. Con pochi semplici elementi, questo ambiente assume una caratterista importante: è fresco e ordinato e sono stati inseriti dei contenitori molto semplici e minimale che rendono la stanza molto gradevole.
L'uso dei colmi chiari aiuta in questo scopo e mi aiuta ad introdurre il secondo punto della to do list.

IMG 1,2

IMG 3,4


• RENDERE PIÙ FRESCA LA CASA CON I COLORI

In questi giorni fa molto caldo e in vista di un maggiore aumento delle temperature, devo apportare alcuni piccoli cambiamenti che permettano di dare alla casa una sensazione di freschezza, specialmente quando rientriamo la sera.

Fer fare ciò devo puntare sui colori chiari. Per il divano per esempio, che sono abituata a coprire per proteggerlo da manine sporche, utilizzo abitualmente del tessuto blu scuro o marrone. Per questa stagione ho scelto invece del tessuto chiaro che ho trovato da Ikea con toni di colore dal celeste al grigio.
Penso inoltre di sostituire il tappeto, che adesso è marrone scuro, con uno più estivo tipo questo.


Se stai pensando di intervenire con qualcosa di più impegnativo, allora ti consiglio di rivedere il colore delle porte. Le mie per esempio sono marrone scuro, e sto valutando di dipingerle con un grigio chiarissimo.

• FARE RICICLO CREATIVO

Questo punto è collegato al primo perché mi sono innamorata delle cassette di frutta che vedi in alto a destra nella foto 2. Io ne ho messe da parte tantissime ed è giunto il momento di trasformarle. Spesso releghiamo in un angolo oggetti che con un colore diverso acquistano un nuovo e inaspettato volto.
Per questo mi armo di colori acrilici e mi metto all'opera. 
Questa è solo un'idea, ma anche tu puoi scoprire in casa qualche oggetto che, con un colore diverso, assume un'aria inaspettata. Prova! Poi mi dirai.


Nessun commento:

Posta un commento