29 giu 2017

ANGOLO LETTURA: INTIMITÀ E RELAX

Tu ce l’hai il tuo angolo lettura? Un piccolo e accogliente spazio, per quei momenti che solo la lettura di un buon libro ti regala. Io per il momento non ho un posto dedicato per questo, perché le mie giornate sono talmente piene che quando voglio leggere, mi ritrovo a farlo nei posti più disparati. Io sono la tipa che vedi in fila dal dottore con il libro al posto del cellulare. Oppure in pausa pranzo, destreggiarsi tra il panino e giro di pagina.

Detto ciò, sto pensando che sia il caso di trovare un posticino in casa da dedicare alla lettura, perché sento il bisogno di leggere circondata da un senso di pace e isolamento senza tempo.

Questi sono gli elementi essenziali per creare il tuo angolo:

1.Una seduta

Puoi scegliere ciò che preferisci partendo dalla classica poltrona, fino ad arrivare ai maxi cuscini. Tutto dipende dallo stile della tua casa e dalle tue abitudini.

2.Un tavolino

Ti servirà per appoggiare il libro quando smetti di leggere, ma tu puoi usarlo anche per tenerti vicino la tua tisana preferita, per rendere tutto più piacevole.

3.Una lampada

Da tenere sul tavolino sopra citato, per illuminare l’area di lettura in modo ottimale  La luce è importante e deve essere di tipo puntuale, perché utilizzare quella di ambiente che ti serve ad illuminare l’intero locale, stancherebbe troppo la vista. Puoi sceglierla da appoggio, da parete o a terra, sempre secondo i tuoi gusti.


MA DOVE REALIZZARLO?

La collocazione più semplice, ma a mio parere anche più scontata, è nel soggiorno. Se fai questa scelta però, devi fare i conti con le persone che vivono con te, perché potresti voler leggere mentre gli altri guardano la Tv con il risultato che il tuo angolo non sarebbe silenzioso ne tantomeno rilassante.

Puoi sfruttare il sottoscala regalando una funzione migliore a questo spazio, reinventandolo e valorizzandolo, specialmente se la scala si trova in un ambiente importante come la zona giorno giorno o l’ingresso. Se hai un corridoio o un ingresso sufficientemente grandi, allora puoi pensare di sfruttarne una parte da dedicare alla lettura.
Anche in camera da letto puoi ricavare il tuo angolino intimo e accogliente, oppure se hai una stanza dedicata a studio, puoi inserire una nuova funzione per questa attività.

ISPIRAZIONI:

Ecco alcune soluzioni di arredo che ho creato che ti permettono di trarre ispirazione.

poltrona, tavolino, lampada da terra

poltrona, tavolino, lampada da tavolo


sacco, tavolino palletlampada da tavolo

Adesso non ti resta che scegliere l’immagine che più ti colpisce, andare ricerca dello spazio più intimo e confortevole della tua casa e creare il tuo angolo lettura.

Come vedi bastano pochi elementi per dare vita ad un’idea. La prima cosa da fare è sempre la “ricerca”, di un luogo,di un colore, di uno stile. Poi il resto viene da se. Scrivimi se hai bisogno di aiuto, se vuoi qualche suggerimento, o solo per raccontarmi di te. Ti aspetto.

2 commenti:

  1. Che bel post, sarà che mi son riconosciuta nel panino e pagina che gira ma mi sei stata davvero d'ispirazione. D'estate mi trasferisco sul dondolo in giardino ma di inverno effettivamente non ho un angolo dedicato...lo farò! oh certo che lo farò e farotti vedere. Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se poi il panino perde anche pezzittini di farcitura…la cosa diventa ancora più emozionante! 😂
      Ti invidio il dondolo sappilo, mi manca proprio, devo ricominciare a stressare il marito…
      Intanto spetto di vedere il risultato del tuo angolo lettura invernale.
      A presto!

      Elimina