8 giu 2017

ARREDARE IL BAGNO CON IL VERDE CHIARO

Il verde: il colore della natura per eccellenza, e nel tono chiaro che voglio presentarti oggi, esprime al massimo la freschezza e la pulizia. Per molto tempo è stato un colore che faticavo ad accettare, poi ho imparato ad accostarlo e apprezzarne le varie sfumature, tanto che adesso è uno dei primi che mi colpisce e che utilizzo nei miei progetti.

Se ami il verde sei una persona costante e risoluta e tendi a migliorarti sempre di più. Il verde è un colore utilizzato per gli ambienti destinati al riposo e al relax, per questo oggi te ne voglio parlare fornendoti idee per arredare il bagno.
Il verde è un colore che si accosta benissimo al bianco, al grigio, al viola, al marrone chiaro.

IL VERDE CHIARO PER LE PARETI

Come vedi in queste bellissime immagini il verde viene proposto per i rivestimenti. In questo caso il mio consiglio è di inserirlo su una o al massimo due pareti per non appesantire troppo l'ambiente rischiando un effetto scatola.

In questa prima immagine è stato posato un rivestimento sulla parete del lavabo, costituito da un mosaico di vetro che ne enfatizza la luminosità. Il bianco del mobile e il calore del legno naturale della mensola, creano un effetto di freschezza che rende la stanza accogliente. Questa soluzione si adatta molto bene ad una casa giovane e informale.

Ikea.com
Qui invece assume un'aria vintage in quanto è stato scelto un rivestimento che ricorda le mattonelle di una volta. Come puoi notare, il lilla dei giacinti, si sposa benissimo con il verde e questi due colori si animano reciprocamente. Ti consiglio questo stile se ti piace una casa eclettica e se abiti in uno di quei bellissimi palazzi degli inizi del secolo scorso.

IMG
Lo stesso in questa altra immagine, è stato scelto di rivestire la parete della doccia con mattonelle verde chiaro e lasciare le altre pareti bianche. Anche in questo caso il legno permette di scaldare l'ambiente che con un altro colore risulterebbe troppo freddo.

Design : Yuki Taida & Dycella Cummings-Palmer PHOTO CREDIT

IL VERDE CHIARO PER GLI ARREDI

Diversamente, puoi pensare di utilizzare il verde per gli arredi. In questo caso le pareti devono rimanere, in linea di massima chiare, per fare da contrasto. Per i mobili, punta comunque su una tonalità chiara, delicata, perché una più importante, alla lunga potrebbe stancare. Qui è stato scelto di giocare sulla forma delle piastrelle inserendo un colore scuro per la fuga, che le enfatizza.
IMG

IMG

Nell'immagine che segue, si è scelto di focalizzare l'attenzione sulla vasca retrò e riprendere il colore con le pareti e l'infisso. Anche qui viene inserito bianco, applicando le piastrelle con taglio a diamante che ricordano quelle delle vecchie metro, e la boiserie in legno. Viene riproposto un bellissimo pavimento in legno che regala calore all'ambiente.

IL VERDE CHIARO PER GLI ACCESSORI

Se temi che il verde utilizzato come gli esempi sopra sia troppo impegnativo per i tuoi gusti, puoi sempre utilizzarlo per gli accessori, tappeti, spugne, specchi, luci.

E IL PAVIMENTO?

Per il pavimento hai potuto vedere da queste immagini, come il legno si sposi benissimo. Attualmente sono in commercio legni per pavimento con trattamenti speciali della superficie che ne garantiscono l'uso anche nella stanza da bagno.
Se preferisci le piastrelle, puoi posare un pavimento chiaro, total white, bianco con inserti neri (stile retrò), sui toni del grigio, oppure se vuoi osare puoi scegliere un pavimento nero.

IMG
IMG
Ok, sono tante idee, tutte fantastiche, vero? Ti piacciono ma non sai quale scegliere, sappi che c'è una soluzione ed è semplicissima. La prima cosa è capire se preferisci optare per una parete colorata o se vuoi puntare sull'arredamento, da li poi è tutto in discesa. Se vuoi un consiglio in più o hai domande da fare, scrivi nei commenti qui sotto. Sarò felice di consigliarti.

Nessun commento:

Posta un commento