20 apr 2017

ARREDARE CON LA GEOMETRIA

Nei miei progetti, ultimamente, sto proponendo linee e palette che richiamano la natura, sia nei colori che nella forma, ma non dimentico le linee geometriche e lineari che mi affascinano sempre e comunque.
Ciò che è curvo e floreale raffigura la tenerezza, l'emotività, una apertura verso gli altri, mentre la rigidezza delle figure geometriche indica in parole povere razionalità e bisogno di ordine. E questo per me ha un grande significato perché mi permette di cogliere tutte le sfumature del mio carattere.
Oggi voglio quindi regalarti questa tavola di ispirazione per arredare la casa con la geometria, se anche tu senti la necessità di rigore e linearità. Perchè a volte è così, e secondo me quello desideriamo in un determinato momento rappresenta il nostro essere, che quindi dobbiamo ascoltare.



Come vedi in queste immagini, alla carta da parati con soggetto geometrico, vengono accostati arredi dalle linee semplici che non soffocano la grafica retrostante, bensì la accentuano.
Nelle immagini che seguono puoi notare come le linee e le forme caratterizzino gli ambienti regalando un rigore che comunque non appesantisce, ma li rende più fluidi e, direi quasi, leggeri. Si riesce quasi a respirare quell'aria fresca che sa di pulito, nonostante la presenza di elementi di forte impatto.

img
PHOTOGRAPHY BY @SPACE_CRAFT_JOINERY link
img
img
Guardando queste immagini, su cosa ti piacerebbe puntare? ti suggerisco di scegliere solo una famiglia di prodotto (carta da parati, luci o arredo) e giocare sui contrasti per non appesantire l'ambiente. Per esempio se scegli la carta da parati, abbina un lampadario che non si mimetizzi o peggio che sminuisca il carattere della parete.

Bene! Fammi sapere cosa sceglierai per la tua casa; scrivilo nei commenti qui sotto o sulla mia pagina Facebook, sono curiosa!

fonti: 1;2;3

Nessun commento:

Posta un commento