27 apr 2017

CALDO COME IL LEGNO

L'ultimo post di questo mese, che io ho vissuto cercando il contatto con la natura e l'ispirazione nel mondo che mi circonda, non poteva che essere dedicato al legno. Alla sua natura, al suo carattere e ai suoi colori.

Sto pensando ad un parquet che invecchiando diventa sempre più bello; regala delle sensazioni che appagano la vista ma anche la pelle quando viene calpestato con i piedi nudi.
Utilizzare il legno per l'arredamento fa si che gli ambienti siano più accoglienti e naturali. Portarlo nelle case, sicuramente le rende più gradevoli portando quel calore che difficilmente atri materiali riescono a trasmettere.

Guarda questa immagine. Il rigore delle scale in marmo e soprattutto della cucina, per la quale è stato utilizzato questo verde scuro quasi nero, viene addolcito da questa particolare e bellissima struttura in legno che serve da parapetto per le scale per proseguire attraversando il soffitto creando una sorta di "nido" per la zona pranzo.  Riesci ad immaginare la stanza senza la presenza di questo elemento così caratterizzante? Sicuramente sarebbe molto più fredda e certamente meno accogliente.

img
Qui ancora un esempio di come il legno riesca a scaldare un ambiente. In questo living i colori predominanti sono i bianchi e i grigi chiarissimi. La presenza del pavimento in legno, e alcuni dettagli negli accessori come il cesto e la base del tavolino, rendono l'insieme più caldo e decisamente meno formale. Diversamente un pavimento in grès, resina o marmo renderebbe l'ambiente molto più neutro e impersonale.


img

Ecco quindi alcune proposte di oggetti in legno da portare dentro casa per arricchirla e scaldarla, dalle linee moderne e accattivanti perché legno non vuol dire necessariamente rustico.




img: 1,2,3 4

Ti consiglio di abbinare ai legni chiari, colori che vanno dal grigio al celeste chiaro, ma anche un rosa polvere delicatissimo se vuoi ricreare uno stile nordico e fresco.
Se invece preferisci i legni scuri ,specialmente per i pavimenti, opta allora per un colore chiaro delle pareti, e scegli tessuti non impegnativi in modo da non appesantire l'ambiente.


img
img

Ecco dunque come il legno può essere utilizzato per creare uno stile sofisticato ma al contempo naturale e accogliente. Fammi sapere le tue impressioni e se hai domande lascia un commento qui o sulla pagina Facebook.

20 apr 2017

ARREDARE CON LA GEOMETRIA

Nei miei progetti, ultimamente, sto proponendo linee e palette che richiamano la natura, sia nei colori che nella forma, ma non dimentico le linee geometriche e lineari che mi affascinano sempre e comunque.
Ciò che è curvo e floreale raffigura la tenerezza, l'emotività, una apertura verso gli altri, mentre la rigidezza delle figure geometriche indica in parole povere razionalità e bisogno di ordine. E questo per me ha un grande significato perché mi permette di cogliere tutte le sfumature del mio carattere.
Oggi voglio quindi regalarti questa tavola di ispirazione per arredare la casa con la geometria, se anche tu senti la necessità di rigore e linearità. Perchè a volte è così, e secondo me quello desideriamo in un determinato momento rappresenta il nostro essere, che quindi dobbiamo ascoltare.



Come vedi in queste immagini, alla carta da parati con soggetto geometrico, vengono accostati arredi dalle linee semplici che non soffocano la grafica retrostante, bensì la accentuano.
Nelle immagini che seguono puoi notare come le linee e le forme caratterizzino gli ambienti regalando un rigore che comunque non appesantisce, ma li rende più fluidi e, direi quasi, leggeri. Si riesce quasi a respirare quell'aria fresca che sa di pulito, nonostante la presenza di elementi di forte impatto.

img
PHOTOGRAPHY BY @SPACE_CRAFT_JOINERY link
img
img
Guardando queste immagini, su cosa ti piacerebbe puntare? ti suggerisco di scegliere solo una famiglia di prodotto (carta da parati, luci o arredo) e giocare sui contrasti per non appesantire l'ambiente. Per esempio se scegli la carta da parati, abbina un lampadario che non si mimetizzi o peggio che sminuisca il carattere della parete.

Bene! Fammi sapere cosa sceglierai per la tua casa; scrivilo nei commenti qui sotto o sulla mia pagina Facebook, sono curiosa!

fonti: 1;2;3

13 apr 2017

ISPIRAZIONE PEONIA

In giardino è sbocciata lei, tenue e delicata, con leggerissime sfumature dei petali che variano dal rosa chiarissimo al bianco. La peonia è un fiore scenografico, simboleggia l'amore e l'affetto, e quando è in fiore è portatrice di pace.

Cogliamo ciò che la natura ci regala e lasciamoci ispirare

Il mio desiderio in questo periodo, è rallentare. La maggior parte delle persone sono abituate a guardare il mondo sempre con la solita lente e questo le porta a pensare che ciò che vedono sia l'unica realtà. In questo momento della mia vita ho bisogno di prendere distanza dalle cose, di cambiare prospettiva e di iniziare ad esplorare ciò che mi circonda. 


Questa foto l'ho scattata qualche giorno fa, nel tardo pomeriggio con un cielo molto scuro, mentre nell'aria si sentiva l'elettricità di un temporale in lontananza, eppure la luce che emana è particolare.
Stavo passeggiando senza un pensiero apparente, mentre osservavo la mia bambina giocare, quando lo sguardo si è posato su questa meraviglia i cui colori mi hanno subito colpito.
Questa è la palette da cui voglio partire, appunto, per esplorare l'infinità di opzioni da portare in casa.
Qui puoi vedere una selezione di immagini ispirate ai colori del mio bellissimo fiore.


Ho voluto inserire anche la camera da letto con il particolare della parete scura, per mostrarti come, con il colore (se ben studiato) si possa creare un ambiente armonioso e piacevole, senza ricorrere necessariamente all'uso di arredo pesante o troppo ricercato. Il rosa polvere illumina la stanza e viene utilizzato per creare una continuità tra gli arredi e gli accessori, smorzando il blu notte con punti luce delicati ma di effetto.

fonti: 1;2;3;4

Insomma, come hai letto, le fonti di ispirazione sono infinite e se queste provengono dalla natura, ancora meglio. Sei pronta a lasciarti ispirare? Raccontamelo nei commenti o sulla mia pagina!

06 apr 2017

MOODBOARD E GIORNI LENTI

In questi giorni sto lavorando un pò a rilento perché la piccola di casa non sta molto bene e io devo essere ancor più presente con una dose extra di coccole. Poco male, perché queste giornate casalinghe, regalano una percezione diversa del tempo, sono più lente e sembrano dilatarsi. Ed essendo meno impegnata con il lavoro, ho più tempo per pensare a quello che mi fa stare meglio (purtroppo però salterò l'edizione del Salone del mobile 2017, a cui tenevo molto).

Ma quali queste cose fantastiche che ho scoperto?

Bè, per una come me, in eterna lotta con il tempo, sicuramente riuscire ad accettare il fatto che non si può fare sempre tutto. Quindi la cosa migliore che posso fare è creare una scaletta con le priorità, senza farmi prendere dall'ansia. E se non arrivo in fondo alla lista, non muore nessuno. Lo farò domani.

I momenti lenti, che crescendo dimentichiamo di vivere (e che mi danno la sensazione - sbagliata - di stare perdendo tempo). Una tazza di tè, una chiacchierata con le amiche, sfogliare la rivista preferita (ieri ho acquistato il nuovo numero di Elle Decor e mi sono resa conto di non aver ancora aperto lo scorso).

Fermarsi ed osservare quello che mi circonda e che mi è stato regalato; la natura, il cielo, il mare, i fiori.

Ispirarsi e lasciarmi ispirare, da un colore, una parola, un profumo per trasferire questi tesori al mio lavoro.

Da queste riflessioni è nata questa moodboard, dove ho inserito quello che mi sta ispirando questo aprile cominciato così, e quello di cui sento di aver bisogno. la leggerezza, come quella di un fiore appena sbocciato, la semplicità di interni chiari e minimali, la lentezza di una vecchia macchina da scrivere e il bruciare di una candela.
La palette che ho aggiunto è nata spontaneamente; puoi prendere spunto dai colori che ho inserito e utilizzarli nei tuoi ambienti.



Fonti: 1 ; 2 ; 3

Questo è quello che desidero da questo mese e se mi segui conosci già l'hashtag #lightapril che ho creato. Usalo nei commenti a questo post sulla pagina, e sui tuoi canali social.