16 mar 2017

URBAN JUNGLE

Ieri sera, poco prima di andare a dormire, come sempre, ho chiuso le persiane. E solo un attimo dopo mi sono resa conto di essere rimasta con naso all'insù, ad occhi chiusi e di avere "respirato l'aria". Che aveva un odore diverso dal solito. Sapeva di primavera. Per la prima volta in questo 2017 ho sentito l'odore della bella stagione.

Perché quindi non approfittiamo di quello che la natura ci regala, fermandoci ad ammirare ciò che circonda, magari con gli occhi di un bambino?
Questa sensazione mi ha ispirato questo post dal sapore jungle, che dici, portiamo un pò di verde in casa?
Come vedi, il filo comune di queste immagini, è la concentrazione del verde in un punto in modo da creare composizioni che colpiscono anche con poco, come ad ingannare l'occhio (se noti, vasi e portavasi sono semplicissimi).





Le piante grasse creano già da sole una buona composizione, ma utilizzando altre essenze tipo filodendro, papiro, banano, felce, l'effetto sarà migliore.


credits 1, 2, 3, 4, 5, 67

Nessun commento:

Posta un commento