03 nov 2016

Il comodino: dal vintage al classico

Stamani, la giornata nebbiosa e umida, mi ha ispirato questo post per parlarTi di comodini. Sarà perché le giornate si fanno più fredde, la luce diminuisce e aumenta la voglia di trattenersi nel letto ancora un pò... Sarà perché guardo il mio comodino con un senso di amore-odio. Lo amo perché è capiente, davvero tanto. Però a volte proprio non lo posso più vedere. E' ingombrante e non rispecchia più il mio stile. Ormai è con me da diversi anni, quando il mio mood e quello della mia camera da letto erano altri. Quindi credo che sia giunto il momento di intervenire con un cambiamento.
Il comodino riveste un ruolo importante nell'arredamento della camera, e quindi, così come il letto e l'armadio, deve essere scelto con cura in base anche al proprio stile di vita. Io per esempio, sono abituata ad avere accanto a me un libro, una sveglia, la mia cornice motivazionale, qualche cremina, per cui ho bisogno di avere a disposizione un bel piano di appoggio e perché no, anche un cassetto capiente.
Quindi se sei minimalista, potrebbe esserti sufficiente una mensolina per appoggiare proprio il minimo indispensabile; se sei tecnologica e non ti separi mai da tablet e smartphone, forse è più adatto un comodino che integri prese e cavi di connessione.
Ricordati che dovrà armonizzarsi con il resto dell'arredamento e con lo stile della stanza.
Quelli che seguono, per esempio, sono comodini che si accostano molto bene ad un letto dalle linee semplici e lineari ed è lo stile che vorrei adottare per la mia camera. 


Se invece la tua camera da letto ha uno stile chic e ricercato, ti suggerisco questa tipologia di comodini con linee sobrie e eleganti, come questi.


Se ami la semplicità e hai un'anima green, ecco due comodini alternativi e perchè no, di recupero.


Questo invece è realizzato utilizzando una mensola ed è interessante la soluzione che è stata adottata per creare il supporto per lo smartphone. L’inserimento di una lampada a morsetto rende l’insieme decisamente sobrio.



Adesso raccontami un pò di te. Qual è il tuo stile? E’ cambiato nel tempo, oppure è lo stesso di sempre? Parliamone insieme e se hai domande o curiosità lascia un commento qui o nel post dedicato che trovi sulla pagina facebook.
Ti aspetto!