14 mar 2016

COME ARREDARE UN BALCONE PICCOLO

Probabilmente sento la primavera avvicinarsi perché oggi proprio non riesco a tenere gli occhi aperti e l'unica cosa che vorrei fare è stare all'aria aperta, ma ho delle scadenze da rispettare e quindi devo rimandare l'idea. 
Non del tutto però, perchè come vedi, ho pensato di raccogliere qualche spunto per sistemare gli esterni, in particolare i balconi. E in questo caso parliamo di quelli piccoli e ti dimostro come sia sufficiente anche un piccolissimo spazio per approfittare delle tiepide giornate in arrivo.

Un consiglio: se si tratta dell'unico balcone di casa che utilizzi per riporre oggetti di uso quotidiano, destina un angolo esclusivo per questi, utilizzando complementi che richiamano lo stile che hai scelto per gli arredi.

Se ami l' arredamento semplice e lineare scegli il rattan o il legno lasciato del colore naturale oppure verniciato.  Il mio consiglio comunque rimane questo: colori chiari.
Un tavolino e due sedie pieghevoli, se lo spazio è poco, sono sufficienti. Altrimenti puoi optare per due poltroncine abbinate ad un piano di appoggio. 


conceptrends.com

Ikea

Se ami il colore, scegli arredi semplici che ti permettano di giocare con i complementi. Vanno molto bene mobili in metallo o in legno.

Per un balcone romantico o shabby, scegli arredi che lo richiamino e sbizzarrisciti con accessori a tema. A me per esempio piacciono molto le sedute in ferro lavorato che mi ricordano le vacanze da bambina, e moltissimo i mobili di recupero con la loro aria vissuta.

conceptrends

homedesignideas.eu

Pinterest

Pinterest
Ricorda: qualunque soluzione sceglierai, fai attenzione a non coprire interamente il pavimento con tappeti o altro. Il rischio è che si formino zone umide che a lungo andare potrebbero portare infiltrazioni nel pavimento sottostante. 
Per questo il mio consiglio è quello di inserire un tappeto, anche sintetico, ma che lasci respirare il pavimento, oltre ad equilibrare visivamente la zona.

Che ne dici, ti ho invogliato? Fammi sapere cosa ne pensi e ricorda che puoi trovate altri spunti sulla mia pagina Pinterest.

Nessun commento:

Posta un commento