17 giu 2013

Parliamo ancora di stencil

Oggi torno a parlarti di stencil ma solo per darti la possibilità di scaricare alcuni schemi che ho trovato on-line.

download bhg.com
download bhg.com 
 download  {qui usato con carta adesiva satinata} - http://7thhouseontheleft.com

download {sagoma cane} - http://makezineblog.files.wordpress.com

Download {utilizzerò questa per la mia lavanderia?} - bhg.com
Molti altri esempi, come sempre, sulla mia pagina Pinterest.

12 giu 2013

COME HO ORGANIZZATO LA MIA STANZA LAVANDERIA

Quello che ti presento oggi è il progetto che sto elaborando per riorganizzare e rendere più funzionale la stanza-lavanderia.

In linea generale, quando dobbiamo decidere dove collocare la lavanderia, che sia una stanza dedicata, oppure un angolo della casa, occorre valutare oltre alla posizione degli attacchi dell'acqua, anche la posizione rispetto alle altre stanze, sia in termini di luogo dove si accumulano gli abiti sporchi, sia in termini di rumore prodotto dagli apparecchi.
E' chiaro che nella zona notte ci sarà il maggiore accumulo di biancheria, ma è anche vero che una lavatrice posta in prossimità delle camere da letto, potrebbe arrecare disturbo.
Per esempio nel mio caso, su una casa a tre livelli e con gli impianti localizzati in un'area lontana dalla zona notte, sono vincolata nella scelta del locale.

Per cui per sviluppare il progetto, ho valutato i vincoli:

1) Posizione degli attacchi per il carico e lo scarico dell'acqua
2) Posizione del lavello.
3) Posizione della porta. 

Mantenendo fisse la posizione della lavatrice, del lavello e dello stendino a muro, l'arredamento deve essere ristudiato in maniera completa.
L'attuale colonna metallica accanto all'entrata, oltre ad essere ingombrante, non è adatta per l'uso che devo farne. Infatti è troppo profonda e rende caotico lo spazio per i detersivi e oggetti vari.
Il mobile-cassetto sotto il lavello risulta fuori misura creando ingombro e intralcio.

Detto questo ho iniziato a studiare lo spazio e le analizzare i flussi di lavoro che si creano per la gestione della lavanderia.

1) accumulo panni sporchi
2) lavaggio
3) asciugatura
4) accumulo panni puliti
5) stiratura
6) piegatura e smistamento

Per semplificare le fasi 4-5-6, ho deciso di organizzarmi in questo modo: i panni asciutti vengono suddivisi per proprietario o per uso. Uno volta stirati vengono risposti in una cesta dedicata ad ognuno. Per esempio, ogni componente della famiglia ha la propria; questo mi evita una volta arrivata alle camere (2 piani sopra), di perdere tempo a smistare nuovamente gli indumenti.

Ho poi previsto l'inserimento di mensole sopra il lavello per riporre saponi e smacchiatori, mentre lascio libero lo spazio sopra la lavatrice in  in attesa di collocare l' asciugatrice (speriamo).

L'angolo occupato dalla colonna di metallo, sarà destinato alla zona smistamento e stiratura; per questo ho pensato a mobili che fungano anche da piano di appoggio, e sopra di essi metterò una barra per appendere le camice stirate. Ho solo un dubbio e ho bisogno del vostro aiuto. Guardate il disegno sotto e fatemi sapere!

In seguito ti mostrerò anche la scelta decorativa, intanto ti anticipo intanto che sono orientata per l'abbinamento bianco-verde.

06 giu 2013

Ispirazioni #3 • camera da letto

Prima di tutto devo scusarmi con voi per non essere molto presente sul Blog in questo periodo, ma alcuni impegni che non posso tralasciare, mi lasciano poco tempo a disposizione. Detto questo, corro ai ripari e vi presento una selezione di idee per fornirvi qualche ispirazione per la camera da letto.

www.housetohome.co.uk

www.housetohome.co.uk

www.housetohome.co.uk
www.housetohome.co.uk
www.marthastewart.com
www.marthastewart.com
www.marthastewart.com

www.housetohome.co.uk
www.housetohome.co.uk
Trovate altre ispirazioni nella mia pagina Pinterest.
A presto!